venerdì 30 giugno 2017

W la GEOGRAFIA VIVA!

Per togliere  alle nostre carte geografiche un po' di quel carattere da arredo fisso, con la classe 1B di Crespina-Lavoria abbiamo pensato di renderle più vive attraverso un mini-laboratorio pratico che ci ha fatto capire quanto si possano integrare bene tra di loro strumenti tradizionali di misurazione, come il righello, ed applicazioni come Google Maps o siti più specifici come ViaMichelin.
I ragazzi, a coppie, hanno prima staccato le mappe dal muro appoggiandole sui banchi, poi hanno calcolato con il righello la distanza tra le due città date servendosi della scale riportate sulle mappe stesse. Dopodiché hanno ricercati sul web la stessa distanza confrontandola con la prima.
Alla fine è stato calcolato l'errore tra le due misurazioni e chi si è avvicinato di più alla misurazione fatta con il righello si è aggiudicato ... il podio!😃
I tempi brevi del laboratorio e la possibilità di verificare velocemente il proprio lavoro è stato molto apprezzato dai ragazzi.




GIOCANDO ... s'impara!

In quest anno scolastico due sono stati i momenti "ludici" durante i quali ho coinvolto i ragazzi della Secondaria di Crespina-Lavoria e di Santa Luce in altrettante attività.
Con la 2°B tra settembre ed ottobre 2016 si è svolto il laboratorio GIOCODIAMO.
I ragazzi, divisi in gruppi collaborativi, hanno progettato/rielaborato in maniera personale e creativa un gioco da tavolo a scelta, scritto/riscritto le regole e infine lo hanno collaudato direttamente a rotazione tra i gruppi stessi. A tutto questo è seguita una autovalutazione sul proprio lavoro e una valutazione degli altri gruppi attraverso la compilazione di un questionario specifico i cui risultati sono stati ampiamente discussi.







Con le classi prime invece,  si sono organizzate delle GARE di TANGRAM. 
Prima, individualmente, ciascun ragazzo a realizzato il proprio Tangram, disegnadolo, ritagliandolo e componendolo in più immagini.
Successivamente si è svolta la gara ad eliminazione e infine, divisi in gruppo, i ragazzi hanno riportato su cartellone le loro ricerche e valutazioni: storia del Tangram, regole e calcolo punteggi della gara, ma anche emozioni provate durante la gara.


martedì 11 aprile 2017

A TUTTO DEBATE!!!

La classe 3F della Scuola Secondaria "A. Benci" di Santa Luce si è cimentata in un interessante debate su UOMINI e MACCHINE, tutto a partire da una famosa frase di Erich Fromm
Lavoro, salute, scuola, amore e amicizia gli argomenti su cui si sono confrontati i ragazzi. Correttezza, rispetto dei tempi, capacità di argomentare, documentazione prodotta (cartelloni, video, interviste), approfondimenti e riflessioni critiche sono stati invece i parametri di valutazione.


Alla fine, a insindacabile giudizio della giuria, ha vinto lo schieramento del PRO!